1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Apple: la Sec scende in campo e limita le vendite allo scoperto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brusca battuta d’arresto nelle prime fasi di scambio per Apple, con il titolo della Mela di Cupertino che a Wall Street in apertura ha lasciato sul terreno oltre il 10% del proprio valore rispetto ai prezzi di chiusura di ieri. Il primo scambio del titolo è avvenuto oggi a 460 euro contro la chiusura di ieri a 514 dollari per azione.

La flessione del titolo ha così innescato il sistema di limiti sulle vendite allo scoperto previsto dall’Autorità di vigilanza americana. Secondo quanto stabilito dalla Sec, nel caso in cui un titolo perda oltre il 10% durante le ore di contrattazione, gli operatori di Borsa devono prevenire le vendite allo scoperto a un prezzo inferiore o pari a quello stabilito dall’ultima offerta ricevuta.

Da notare come l’iniziativa della Sec si ripercuoterà su questo tipo di operatività anche domani. Il limite rimane infatti in essere nel corso dell’intera seduta e il giorno successivo. La regola è stata studiata per limitare le vendite allo scoperto ma non previene tutti i tipi di vendita del genere.