Apple e Samsung: giudice coreano sospende le vendite di entrambi per violazione brevetti

Inviato da Floriana Liuni il Ven, 24/08/2012 - 08:17
Ennesima battaglia a colpi di brevetti tra Apple e Samsung. Questa volta è stato un giudice coreano a deliberare che il gruppo tecnologico locale abbia violato un brevetto della casa di Cupertino, ma anche che quest'ultima non avrebbe rispettato la proprietà intellettuale di Samsung. Insomma, nessuno è innocente, e il risultato è che la Corte dentrale del distretto di Seoul ha sospeso la vendita di tutti i prodotti elettronici di entrambe le case che sono risultati in violazione delle norme sui brevetti. Apple dovrà inoltre pagare oltre 17 mila dollari per ogni brevetto violato mentre Samsung dovrà pagare una cifra anche superiore. Una sentenza che non porta vantaggio a nessuno.
COMMENTA LA NOTIZIA