Apple: rivisto al rialzo dividendo e piano buyback. Previsto split azionario

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 24/04/2014 - 07:59
Apple macina utili e decide di premiare i suoi azionisti. In concomitanza con l'uscita dei conti trimestrali la società fondata da Steve Jobs ha annunciato che il consiglio di amministrazione ha aumentato il piano di riacquisto delle proprie azioni (buyback), portandolo a 90 miliardi di dollari dai 60 miliardi annunciato lo scorso anno. Il cda di Apple ha inoltre approvato l'aumento di circa 8% del dividendo trimestrale a 3,29 dollari per azione ordinaria, pagabile il prossimo 15 maggio. "L'azienda ha intenzione di aumentare il suo dividendo su base annuale - si legge in una nota - Con pagamenti annuali di 11 miliardi di dollari, è tra le aziende che pagano più dividendi al mondo". A sorpresa il gruppo di Cupertino ha anche annunciato uno split azionario sette per uno. "Ogni azionista Apple registrato alla chiusura delle attività al 2 giugno 2014 riceverà sei ulteriori azioni per ogni azione posseduta alla data di registrazione, e il trading inizierà sulla base dell'adattamento allo split il 9 giugno 2014", recita un comunicato. "Stiamo annunciando un aumento significativo per il nostro programma di restituzione del capitale," ha dichiarato Tim Cook, amministratore delegato di Apple. "Siamo fiduciosi nel futuro di Apple e vediamo un enorme valore nelle azioni Apple, quindi stiamo continuando a destinare la maggior parte del nostro programma al riacquisto di azioni. Siamo anche felici di aumentare il nostro dividendo per la seconda volta in meno di due anni."
COMMENTA LA NOTIZIA