1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Apple: profitti trimestrali in calo, ma oltre le attese. Boom per le vendite di iPhone

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ricavi in crescita,

boom di vendite per gli iPhone, ma nuovo calo degli utili che hanno tuttavia
battuto le aspettative degli analisti. Si tratta della trimestrale di Apple che
è stata diffusa ieri sera a mercato chiuso. 

Il colosso
tecnologico di Cupertino ha alzato il velo sui risultati del quarto trimestre
dell’anno fiscale 2013, conclusosi il 28 settembre 2013, con un utile netto di
7,5 miliardi di dollari, ossia 8,26 dollari, rispetto ai 8,2 miliardi, ossia
8,67 dollari, registrati un anno prima. L’azienda fondata da
Steve Jobs ha terminato il trimestre con un fatturato in crescita a 37,5
miliardi di dollari che si raffronta con il giro d’affari di 36 miliardi di un
anno fa. Il mercato si attendeva un utile per azione (Eps) di 7,92 dollari su
ricavi per 36,84 miliardi.

Migliori delle
aspettative anche le vendite iPhone che si sono attestate a 33,8 milioni, un
record per il trimestre di settembre, rispetto ai 26,9 milioni dello stesso
trimestre di un anno fa. Il dato è migliore rispetto ai 32,8 milioni indicati
dal consensus Bloomberg. Apple ha inoltre
venduto 14,1 milioni di iPad e 4,6 milioni di Mac in calo rispetto ai 4,9
milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

“Siamo felici
di entrare nella stagione natalizia con i nostri nuovi iPhone 5c e iPhone 5s,
iOS7, il nuovo iPad mini con display retina e l’iPad Air incredibilmente
sottile e leggero, i nuovi MacBook Pro, il Mac Pro radicalmente nuovo, OS X
Mavericks e la prossima generazione delle app iWork e iLife per OS X e
iOS” ha dichiarato il numero uno di Apple, Tim Cook. Il gruppo ha tolto la
maschera ai nuovi iPad lo scorso 22 ottobre, mentre a inizio settembre ha
svelato due nuovi iPhone: il 5s e il 5c.

 

Quanto alle stime
per il trimestre in corso la Mela morsicata indica un fatturato compreso tra i
55 miliardi di dollari e i 58 miliardi  (55,48 miliardi le stime
Bloomberg) e un margine lordo fra il 36,5% e il 37,5%.

Il consiglio di
amministrazione Apple ha dichiarato un dividendo cash di 3,05 dollari per
azione delle azioni ordinarie dell’azienda. Il dividendo, si legge in un
comunicato, è pagabile a partire dal prossimo 14 novembre.