1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Apple: oggi Jobs presenta le novità per il 2008

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Alla Macworld Conference & Expo, iniziata ieri a San Francisco, cresce l’attesa per l’usuale discorso del fondatore Steve Jobs durante il quale vengono presentati per la prima volta i prodotti che saranno venduti nei mesi successivi. La keynote speech di Jobs prenderà il via oggi alle 18.00.


In attesa del discorso del padre e numero uno della Apple le anticipazioni apparse su quotidiani e siti internet statunitensi sono già numerose e stuzzicano l’interesse di molti. Il gruppo di Cupertino dovrebbe tornare al primo amore presentando un notebook ultra-sottile. “MacBookAir” dovrebbe essere il nome dell’ultima trovata della Apple. Il sito MacDailyNews riporta infatti che sono stati registrati diversi domini “MacBookAir” riconducibili a Apple. Il peso del nuovo Mac dovrebbe aggirarsi tra 0,9 e 1,8 chilogrammi mentre il prezzo è previsto tra 1.000 e 1.350 euro circa. Le particolarità del nuovo pc? È privo di disco rigido (pare rimpiazzato da una memoria flash da 64 gigabyte) e dotato di una lunga autonomia, completa il quadro uno schermo “touchscreen”. Ma la protagonista di questa edizione del Macworld dovrebbe comunque la trasmissione senza fili. Come anticipato dal sito Appleinsider.com lo slogan dell’edizione 2008 è “There’s something in the air”. Si prevedono quindi importanti novità nel mondo wireless. Da qui le caratteristiche Air del nuovo MacBook. Sempre sui forum americani si legge che persino la Nike potrebbe essere coinvolta nel progetto MacBookAir, con il lancio di un modello di sneaker dedicate al nuovo prodotto Apple approvate personalmente da Michael “Air” Jordan. apple

Tra le altre novità previste c’è anche il lancio di un nuovo Iphone dotato di tecnologia Umts, mentre un altro ambito in cui Apple sembra voglia dire la sua è quello dei film a noleggio. Il Financial Times di lunedì ha anticipato la volontà dell’azienda della Silicon Valley di stringere nuovi accordi con le case di distribuzione di film e telefilm, utilizzando “Apple Tv, il set-top box, presentato lo scorso anno al Macworld, che consente di vedere i video di internet direttamente sul televisore di casa.


Per capire l’importanza e la portata del Macworld Expo basti pensare che solo un anno fa, proprio in tale occasione, Jobs aveva presentato l’iPhone, il telefono multimediale che sta mietendo record di vendite Negli Stati Uniti e in Europa. La difficoltà sarà dunque bissare il successo dell’anno scorso.


In attesa delle parole di Jobs il titolo Apple ha chiuso ieri in rialzo del 3,5% a 178,78 dollari, anche se parte del rialzo può essere ascritto all’effetto trascinamento dei risultati trimestrali migliori delle attese presentati ieri da Ibm. Rispetto al massimo storico sopra i 200 dollari toccato attorno a Natale il titolo della casa di Cupertino ha comunque ceduto quasi dieci punti percentuali.


Daniela La Cava e Marco Barlassina