Apple e Nokia: oggi danno appuntamento con le ultime novità. La battaglia è sui tablet

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 22/10/2013 - 10:25
Un martedì intenso per il mondo tecnologico e in particolare per Nokia e Apple. La casa finlandese, recentemente acquistata da Microsoft, ha dato appuntamento oggi ad Abu Dhabi per presentare gli ultimi modelli di smartphone, ma anche lanciare, secondo i più informati, il suo primo tablet. Una sfida aperta ad Apple, che proprio oggi a San Francisco alzerà il velo sui nuovi iPad.   

La prima ad aprire le danze è Nokia. L'evento Nokia World inizia ad Abu Dhabi questa mattina. In programma c'è la presentazione di un nuovo modello della serie Lumia, che dovrà fare concorrenza al Galaxy e all'iPhone. Ma l'attesa maggiore è per il primo tablet Nokia. Ebbene sì il gruppo nordeuropeo dovrebbe fare ufficialmente l'ingresso nel ricco e promettente segmento dei tablet. E se non sono finora trapelate anticipazioni sulla nuova tavoletta targata Nokia, è certo che segnerà l'inizio di una nuova era per la società finlandese, da poco acquistata da Microsoft. In programma ci sarebbe anche la presentazione di un phablet da 6 pollici (un dispositivo dalle dimensioni comprese tra uno smartphone e un tablet). 

Dopo poche ore, alle 19 ore italiane, prenderà il via a San Francisco l'evento Apple. Anche questo appuntamento, così come quello del mese scorso, vedrà la presentazione di nuovi prodotti. In primis i nuovi iPad e iPad mini, che promettono grande innovazione dal punto di vista tecnologico e di design. Secondo rumors, i nuovi tablet saranno più leggeri e con processori più potenti, pronti per dare del filo da torcere ai big tecnologici dal calibro di Samsung e Amazon. La battaglia sui tablet è dunque aperta in vista della stagione degli acquisti natalizi.

D'altronde saranno proprio i tablet a guidare le vendite dei dispositivi tecnologici quest'anno. Secondo le stime diffuse ieri da Gartner, le vendite dei tablet a livello globale sono previste nel 2013 in rialzo del 42,7% a 184 milioni di pezzi contro un +4,5% delle vendite dei prodotti tecnologici in generale (ossia computer, tablet e cellulari insieme). In particolare saranno soprattutto le tavolette da 8,3 e 9,5 pollici a conquistare il mercato. Le vendite di smartphone sono attese in aumento del 3,7%, mentre a calare, proprio per effetto del successo dei tablet, saranno le vendite di computer tradizionali, previste in ribasso dell'11,2% rispetto al 2012.
COMMENTA LA NOTIZIA