Apple: Jp Morgan lima target price e taglia stime Eps

Inviato da Redazione il Ven, 06/03/2009 - 15:56
Gli analisti della banca americana JP Morgan hanno rivisto le loro posizioni sulla società della mela morsicata più famosa al mondo, la Apple. Questi esperti son convinti che la tempesta che sta spazzando i listini in lungo e in largo non farà sconti al colosso della tecnologia statunitense. Così il broker ha tagliato il target price su Apple portandolo a 100 dollari dai precedenti 102, pur mantenendo la raccomandazione overweight. Gli analisti ritengono plausibile un calo degli utili nel secondo trimestre: l'Eps per questo periodo è stato limato a 1,01 dollari dai precedenti 1,02. Passando all'anno la musica non cambia: Jp Morgan stima che l'Eps 2009 scenderà a 4,73 dollari dai precedenti 4,82. Il destino della Apple è legato in gran parte ai consumi, che negli ultimi tempi danno segni di stanchezza.
COMMENTA LA NOTIZIA