1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Apple divorzia da Ibm, il cuore dei Mac ora batte per Intel

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’accordo era nell’aria da qualche settimana ma solo ieri in serata si è concluso ufficialmente. Apple chiude la lunga partnership con Ibm, che fino ad oggi ha prodotti chip, il cuore hardware dei sistemi Mac e apre le porte ad Intel, il più grande produttore mondiale del settore. Ieri l’annuncio nel corso della Worldwide Developer Conference: i microprocessori Intel saranno integrati entro giugno del prossimo anno mentre la transazione completa a Intel di tutti i modelli Mac avverrà entro fine 2007. La svolta secondo molti nella sede della grande mela vedono come un cambio di rotta epocale. Un accelerazione epocale che potrebbe anche significare il via libera ad uno spostamento più deciso verso un approccio proprio di Windows, il sistema operativo di Microsoft.