Apple: Credit Suisse innalza il target a 235 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Credit Suisse hanno rivisto verso l’alto le stime per Apple e contestualmente aggiornato da 200 a 235 dollari la valutazione del prezzo obiettivo per il titolo. Per il terzo trimestre gli analisti si attendono ricavi per 8,88 miliardi di dollari e un utile per azione (eps) di 1,42 dollari contro precedenti stime poste rispettivamente a 8,86 miliardi e 1,38 dollari. Le stime di consensus sono poste a 9,13 miliardi in termini di ricavi e a 1,40 dollari con riferimento all’eps. Rivista anche la stima sul margine lordo dal 35,9 al 36,2 per cento. Confermato il giudizio outperform.