1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Apple: attesa stasera per la trimestrale. Focus mercato rimane su possibile ritardo lancio iPhone 8

Grande attesa per la pubblicazione, stasera a mercati chiusi, dei risultati finanziari di Apple. L’attenzione del mercato ruota soprattutto attorno ai possibili ritardi sul lancio dell’iPhone 8

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul mercato cresce l’attesa per conoscere i numeri trimestrali della regina tecnologica di Wall Street: Apple. Come di consueto stasera a mercati americani chiusi il big di Cupertino, la società con maggiore capitalizzazione al mondo, comunicherà i risultati finanziari del terzo trimestre dell’anno fiscale 2017. Gli esperti sembrano concentrarsi soprattutto sull’outlook per il trimestre in corso che dovrebbe essere prudente in scia ai possibili ritardi legati al lancio del nuovo iPhone 8. Stando a quanto riportato nei giorni scorsi da “The Financial Times“, il debutto della nuova versione del melafonino, atteso come sempre nel “classico mese di settembre”, potrebbe slittare per problemi legati alle forniture e alla produzione.

Quanto ai numeri del terzo trimestre, secondo gli analisti interpellati da Bloomberg, Apple dovrebbe registrare un utile per azione (Eps) rettificato pari a 1,57 dollari ad azione (+11% rispetto all’analogo periodo nel 2016), con un fatturato atteso in crescita del 6% a 44,9 miliardi di euro. Le vendite dell’iPhone sono attese a quota 41 milioni di pezzi e 46 milioni nel quarto trimestre. Lo scorso anno l’azienda Californiana aveva chiuso il terzo trimestre un fatturato trimestrale di 42,4 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 7,8 miliardi, pari a 1,42 dollari per azione.

Stagione delle trimestrali Usa: a che punto è…
Più in generale la stagione delle trimestrali, entrata nel vivo anche in Italia con i conti delle maggiori banche italiane, prosegue a Wall Street. Secondo le ultime rilevazioni di FacSet, più della metà delle società quotate sull’indice S&P 500 (circa il 57%) ha riportato i numeri relativi al secondo trimestre dell’anno. E tra queste il 73% ha segnalato ricavi al di sopra delle attese. Se questa percentuale venisse confermata, il secondo trimestre 2017 potrebbe rappresentare il migliore dal 2008 in termini di vendite.