1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Apple annuncia la prima trimestrale del dopo Jobs: profitti in rialzo, ma inferiori alle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima trimestrale del dopo la scomparsa di Steve Jobs non ha soddisfatto le aspettative e il titolo è scivolato nell’afterhour, cedendo quasi il 7%. Apple ha macinato utili anche in questo trimestre, ma ha deluso il mercato. Non accadeva da almeno sei mesi. Il big di Cupertino ha annunciato di avere chiuso il quarto trimestre dell’esercizio fiscale con un utile netto  pari a 6,62 miliardi di dollari, ovvero 7,05 dollari per azione, rispetto ai 4,31 miliardi, ovvero 4,64 dollari per azione, registrati un anno fa. In rialzo anche il giro d’affari che si è attestato a 28,27 miliardi. Dodici mesi prima il fatturato di Apple era stato pari a 20,34. I risultati, sebbene in salita, sono inferiori alle aspettative degli analisti. Il mercato indicava un Eps pari a 7,31 dollari per azione e ricavi per 29,6 miliardi.


Delusione anche sul fronte iPhone. Apple ha venduto 17,07 milioni di iPhone (+21%), una cifra inferiore ai 20 milioni pronosticati dagli analisti. Secondo la società molti consumatori sono stati condizionati dalle indiscrezioni che hanno proceduto il lancio dell’iPhone 4S e hanno preferito aspettare il lancio della nuova versione del melafonino, che è stata presentata all’inizio di ottobre. I risultati di questo non includono dunque le vendite record iPhone 4S, visto che il trimestre è stato chiuso a fine settembre. L’iPad non conosce rivali: le vendite del tablet firmato Apple sono balzate del 166% a quota 11,12 milioni di  vendite, un dato leggermente inferiore alle attese pari a 11,5 milioni.
Per il primo trimestre fiscale il gruppo di Cupertino si attende utili per 9,30 dollari per azione su un giro d’affari di 36,72 miliardi, mentre gli analisti attendono un utile per 9,01 dollari per azione su un giro d’affari di 36,72 miliardi di dollari.

Risultati trimestrali a parte lunedì scorso Apple ha annunciato di aver venduto oltre quattro milioni di iPhone 4S in appena 3 giorni dal suo lancio, avvenuto il 14 Ottobre. Inoltre, a cinque giorni dal suo rilascio, oltre 25 milioni di clienti stanno già utilizzando iOS 5, il sistema operativo mobile più avanzato al mondo, e oltre 20 milioni di clienti si sono iscritti ad iCloud e lo hanno esteso a tutti i propri dispositivi. iPhone 4S è disponibile oggi negli Stati Uniti, in Canada, Francia, Germania, Giappone e Regno Unito e sarà disponibile in altre 22 nazioni il 28 Ottobre e in oltre 70 nazioni entro la fine dell’anno.


Yahoo, trimestrale in calo…
Ieri sera a mercato chiuso anche Yahoo ha tolto il velo ai conti trimestrali. Il colosso di Sunnyvale ha evidenziato nel terzo trimestre dell’esercizio ricavi pari a 1,072 miliardi di dollari, in calo del 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I profitti si sono attestati a 293 milioni di dollari, 23 centesimi per azione, rispetto ai 396 milioni di dollari, o 29 centesimi per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente. I risultati, sebbene in calo, sono leggermente migliori delle attese degli analisti che si attendevano profitti pari a 17 centesimi per azione su un fatturato netto pari a 1,07 miliardi.