Apple ancora in rosso dopo l'annuncio di Steve Jobs

Inviato da Redazione il Gio, 15/01/2009 - 17:53
Prosegue senza sosta la giornata di passione di Apple a Wall Street in scia alla notizia dell'uscita di scena temporanea, circa 6 mesi, di Steve Jobs. Come da attese il mercato non ha accolto positivamente l'annuncio del numero uno dell'azienda di Cupertino: il titolo in questo momento cede oltre cinque punti percentuali a 80,81 dollari per azione. Il mercato s'interroga sul destino dei prodotti a marchio Apple, sul loro futuro senza l'apporto creativo del fondatore. "Steve Jobs - spiega a Finanza.com Carolina Milanesi, research director di Gartner - è senza ombra di dubbio una persona molto carismatica e centrale nel messaggio Apple. Non si deve dimenticare però che la creatività dell'azienda californiana non è solo nelle sue mani ma anche in quelle degli ingegneri e dei product designers. Per questa ragione non si deve necessariamente pensare che l'innovazione finisca con lui".
COMMENTA LA NOTIZIA