1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Apple: a.d. Tim Cook in campo per una revisione fiscale per le aziende (Washington Post)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha intenzione di proporre una “decisa semplificazione” delle tasse imposte alle aziende durante la sua prima testimonianza davanti al Congresso prevista per martedì prossimo, quando i legislatori discuteranno la possibile revisione del codice fiscale. In un’intervista al Washington Post il numero uno del colosso di Cupertino ha dichiarato che presenterà una serie di proposte specifiche volte a incoraggiare le aziende statunitensi a riportare negli Stati Uniti i profitti generati all’estero e investire quei soldi nella creazione di nuovi posti di lavoro e nell’area di ricerca e sviluppo. Secondo un report di JP Morgan sono oltre mille le compagnie a stelle e strisce che generano circa 1.700 miliardi di dollari oltre i confini nazionali. E Apple è una di queste. “Negli Stati Uniti circa il 35% va in tasse – ha dichiarato il successore di Steve Jobs alla guida di Apple – non stiamo proponendo che si arrivi a zero, ma credo che debba arrivare a una somma ragionevole”.