Aol in rosso nel II trimestre, perdita netta di 1,055 mld dollari

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 04/08/2010 - 14:59
Aol, la società Internet americana che si è separata da Time Warner, ha chiuso il secondo trimestre dell'anno in rosso. Da aprile a giugno il gruppo ha riportato una perdita netta di 1,055 miliardi di dollari contro l'utile di 90,7 milioni di dollari dello stesso periodo del 2009. A pesare sul risultato sarebbe stata la contabilizzazione di una spesa straordinaria, pari a 1,41 miliardi di dollari, legata all'operazione di cessione della rete sociale Bebo. I ricavi sono scesi del 26% a 584,1 milioni di dollari, inferiori alle attese pari a 602,1 milioni degli analisti.
COMMENTA LA NOTIZIA