1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta, S&P incrocia braccia su aggiornamento peso istituto nell’indice

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Standard & Poor’s non batterà ciglio di fronte alla battaglia a colpi di arrotondamenti della Banca Popolare di Lodi su Banca Antonveneta. Gli analisti di S&P, dopo aver aggiornato il peso dell’istituto il 5, il 15 e il 19 aprile, hanno deciso di incrociare le braccia fino a quando la guerra non sarà finita. “A seguito della nuova acquisizione di azioni da parte di Banca Popolare di Lodi, che ha incrementato la sua partecipazione al 22,951%, la variazione dell’Investable Weight Factor di Banca Antonveneta, società appartenente all’indice S&P/Mib, è ora inferiore al 5%. Standard & Poor’s non apporterà pertanto i cambiamenti annunciati lo scorso 15 aprile con efficacia dalla chiusura delle negoziazioni di mercoledì 20 aprile”, si apprende dal comunicato. “L’IWF di Banca Antonveneta rimarrà pertanto al livello di 0,615” ossia al livello calcolato subito dopo lo scioglimento del patto di sindacato, aggiunge la nota. La normale prassi prevede invece che gli analisti della prestigiosa agenzia di rating aggiornino il peso della società nell’indice ogni volta che un’azionista di riferimento scende o sale in maniera rilevante nel capitale di una società quotata, impattando sul flottante che a sua volta aumenta o diminuisce.