Antonveneta raggiunge Bpi in territorio negativo

Inviato da Redazione il Gio, 28/07/2005 - 16:16
Dopo una prima parte di seduta in territorio positivo il titolo Banca Antonveneta si aggrega a quello di Popolare Italiana in territorio negativo sebbene con un passivo meno rilevante. A poco più di un'ora dalla chiusura delle contrattazioni a Piazza Affari l'azione della banca patavina arretra dello 0,51% a 25,30 euro mentre Bpi perde l'1,80% a 8,20. I due titoli pagano le conseguenze del rebus scalata che ieri ha vissuto una giornata frenetica con l'assemblea di Antonveneta che ha eletto, a maggioranza, un cda targato Abn Amro mentre la Consob ha deliberato a sospensione, in via cautelare, dell'offerta pubblica di acquisto (Opa) obbligatoria e dell'offerta pubblica di acquisto e scambio (Opas) volontaria promosse dalla ex Popolare di Lodi sulle azioni ordinarie dell'istituto patavino, a causa della "grave carenza" di informazioni fornite al mercato.
COMMENTA LA NOTIZIA