1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta poco mossa, la crociata di Fiorani si tinge di giallo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Aria di tempesta su Banca Antonveneta. Il titolo dell’istituto patavino spunta un timido 0,12%, scambiando a quota 25,37 euro. Dietro le quinte scalpita la Guardia di Finanza. I finanzieri hanno infatti avviato “pesanti” accertamenti su un conto corrente vincolato della Popolare Italiana presso la sede londinese di Deutsche Bank. Un conto la cui scoperta da parte di due ispettori di Bankitalia ha determinato la sospensione delle offerte promosse da Bpi sull’istituto patavino decisa da Palazzo Koch lo scorso 30 luglio e che potrebbe essere al centro di una complessa operazione finanziaria legata alla vicenda delle minority che avrebber permesso alla Popolare Italiana di raccogliere la liquidità necessaria alla scalata di Antonveneta. L’attenzione degli inquirenti è centrata sulla vendita di quote di minoranza effettuate dalla banca lodigiana verso Deutsche Bank, Dresdner Bank e Bnp Paribas e garantite dalla stessa Bpi attraverso la società lussemburghese Sonata Securities, con la possibilità di rilevarle entro un anno. Secondo l’ultimo tam tam di Borsa l’insieme delle partecipazioni è stato ceduto per circa un miliardo di euro, mentre il conto corrente presso la società lussemburghese Sonata è risultato essere pari a 700 milioni di euro. Il sospetto degli inquirenti e prima ancora degli ispettori di Bankitalia è che le cessioni siano fittizie, mascherate dalla Bpi con l’impegno magari di ricomprare dopo 12 mesi le quote parcheggiate prezzo acquirenti ufficiali. Come al solito il mercato scoperchia prima le “pentole”. “Curiosamente Bnp Paribas, Deutsche Bank e Dresdner sono tutte mega colossi remunerati da commissioni generose”, commenta una trader interpellata da Finanza.com. “Fa specie che siano state interessate a miniquote di società non strategiche e neppure tali da garantire grossi ritorni”, aggiunge. Insomma la crociata di Bpi sulla Banca Antonveneta si tinge sempre di più di giallo.