1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta: parte oggi l’Opa Abn Amro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Parte oggi l’Opa obbligatoria dell’Abn Amro sull’Antonveneta. Si concluderà alle 17:30 del 31 marzo a un anno esatto dalla prima offerta del gruppo olandese sulla banca padovana. Quella che ha scatenato la battaglia con la Banca Popolare Italiana allora guidata da Gianpiero Fiorani, destinata a scuotere gli equilibri dell’intero sistema creditizio e finanziario. E sulla quale pende ancora il giudizio della magistratura. Nel prospetto di Opa, pubblicato sui quotidiani, Abn Amro ripercorre tutta la vicenda, mossa per mossa, fino all’esito finale. E cioè l’acquisto, lo scorso 2 gennaio, proprio da Bpi (rinnovata nei vertici) del 25,8% di azioni Antonveneta che unite a quelle già in portafoglio ha portato il pacchetto dell’Abn Amro oltre il 55,7%, facendo scattare l’obbligo dell’Opa. L’operazione, si legge sulla newsletter della Consob, prevede il delisting del titolo. Nel caso in cui a seguito dell’opa Abn Amro deterrà una partecipazione superiore al 91% di Antonveneta, promuoverà un’offerta pubblica di acquisto residuale. “Anche qualora venisse a detenere una percentuale superiore al 98%, l’offerente intende avvalersi del diritto di acquistare le residue azioni in circolazione”, conclude la Consob.