Antonveneta, Fiorani pensa a un'offerta... ma di scambio

Inviato da Redazione il Lun, 25/04/2005 - 09:52
Gianpiero Fiorani risponderebbe all'offerta pubblica di acquisto (Opa) lanciata da Abn Amro su Antonveneta con una bella offerta pubblica di scambio (Ops). Secondo le ultimissime indiscrezioni, la cordata formata dall'imprenditore lodigiano, Unipol, Stefano Ricucci e Emilio Gnutti avrebbe in mente un'operazione che porterebbe nelle tasche degli azionisti padovani azioni della controllata Reti Bancarie. Tuttavia, il lancio di un'Ops comporterebbe una successiva fusione tra Bpl e Antonveneta, impossibile da mettere in pratica ora come ora poiché più del 30% del capitale rimarrebbe in mano agli olandesi e al Lloyd Adriatico.
COMMENTA LA NOTIZIA