Antonveneta: Fiorani in volata arriva al 13% del capitale

Inviato da Redazione il Ven, 08/04/2005 - 11:55
Giampiero Fiorani ha fatto 13. Secondo indiscrezioni raccolte in ambienti vicini a Banca Antonveneta il padre-padrone di Popolare di Lodi, sceso in singolar tenzone con Abn amro per la contesa dell'istituto padovano, avrebbe infatti già raggiunto ad oggi il 13% del capitale. Fiorani è marcato stretto dalla Consob, che ha chiesto al banchiere comunicazione immediata di tutti i movimenti sul titolo dell'istituto presieduto da Tommaso Cartone. Operazione non facilissima visti gli scambi vorticosi sul titoli che hanno portato le azioni negli ultimi giorni ben sopra i 25 euro dell'opa olandese. A partire dal 18 aprile inoltre un'altra valanga di titoli Antonveneta potrebbe arrivare sul mercato. Quel giorno scade infatti il lock up tra i soci del patto di sindfacato (Deltaerre, Edizione Hlding, Lloyd Adriatico) e sembra, dalle prime indiscrezioni raccolte, che i soci potrebbero cedere direttamente sul mercato i loro pacchetti, e lasciare che la domanda faccia il prezzo. A livelli raggiunti dai titoli, e considerata la foga con la quale Fiorani si sta muovendo, ci si può ritirare tranquillamente dalla lotta con un motivo in più per sorridere.
COMMENTA LA NOTIZIA