1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta, Fazio travolto dalla tempesta

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quella condotta dai pubblici ministeri Eugenio Fusco e Giulia Perrotti somiglia ogni giorno di più a una valanga, che assume sempre dimensioni maggiori. E travolge una delle principali istituzioni italiane: la Banca d’Italia e il suo governatore, Antonio Fazio. Dalle intercettazioni delle telefonate tra Fazio e il leader di Bpi (ex Popolare di Lodi), Gianpiero Fiorani, è emerso che il numero uno di Palazzo Koch avrebbe dato in anticipo il via libera all’Opas su Antonveneta. I pm sono convinti che le cessioni di quote di minoranza operate da Bpi, che sono servite per rafforzare il patrimonio in vista dell’offerta sull’istituto padovano, siano fittizie. Le società alienate sarebbero infatti sempre nella disponibilità della Lodi. Inoltre, presto la Procura di Milano potrebbe sequestrare i capital gain, pari a circa 100 milioni di euro, ottenuti grazie ai massicci acquisti di titoli Antonveneta da parte di soggetti vicini a Fiorani.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Indagine procura di Campobasso

Usura bancaria: indagato ministro Paolo Savona

Il ministro degli affari europei Paolo Savona risulta indagato dalla procura di Campobasso per usura bancaria. All’epoca dei fatti avona era al vertice di Unicredit. Oltre al ministro altri nomi …

Dati Consulta Nazionale dei Caf

Fisco: pochi scelgono il 730 on line, 86% si rivolge al Caf

Agli italiani piace il 730 precompilato ma non così tanto visto che ancora l’86% preferisce rivolgersi al Caf per compilare la dichiarazione dei redditi. A dirlo i dati diffusi dalla …

Riassetti societari

Snaidero: maggioranza in mano al fondo IDeA Ccr

La maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino, azienda friulana attiva nella produzione di cucine componibili, dopo essere stata vicina al passaggio ad un soggetto industriale cinese, ora è in …