1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta: disco verde da Bankitalia a BPI, oggi udienza Tar Lazio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Via libera ieri della Banca d’Italia alle due offerte di acquisto lanciate su AntonVeneta dalla Popolare Italiana, il cui a.d. Giampiero Fiorani è intanto indagato a Roma anche per falso in bilancio, oltre che per ostacolo alla vigilanza. I vertici del gruppo lodigiano hanno avviato subito i contatti con la Consob, che ha già dato la propria autorizzazione e la Borsa Italiana per definire la data di avvio delle Offerte che potrebbero partire già venerdì o più probabilmente lunedì prossimo. Al netto delle vicende giudiziare in corso alla Procura di Milano e Roma la battaglia tra la Popolare Italiana e Abn Amro per la conquista di Antonveneta entra nel suo mese conclusivo. L’esito resta tuttora aperta a qualsiasi soluzione, esclusa quella negoziale, e ognuna delle prossime tappe può condizionare l’esito della vicenda. Si comincia oggi con l’udienza del Tar del Lazio che torna a riuniorsi, dopo aver ottenuto la documentazione da Bankitalia per esaminare il ricorso presentato da Abn Amro contro le autorizzazioni concesse in febbraio e aprile da Via Nazionale alla ex Popolare di Lodi per salire fino al 20%. Non è escluso che il Tar proceda oggi ad un primo esame, riservandosi poi la decisione nei prossimi giorni. Sempre oggi proseguirà la riunione del cda di Antonveneta che ieri ha avviato l’esame delle due offerte della Popolare Italiana. Sempre ieri il presidente dell’Abi, Maurizio Sella, ha difeso la concorrenza tra le banche criticando i sussidi di Bancoposta.