1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta, cda Pop. italiana valuta opa di consolidamento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Banca popolare italiana ha conferito mandato disgiunto al presidente Giovanni Benevento e all’amministratore delegato Giampiero Fiorani “affinché adottino tutte le iniziative necessarie e/o opportune ai fini dell’eventuale promozione di
un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria di consolidamento” su Antonventa così come disciplinata dall’articolo 46 del regolamento Consob. Questo codicillo prevede che, qualora un socio abbia un partecipazione compresa tra il 30% e il 50% più un’azione, questo debba lanciare un’offerta pubblica di acquisto, detta di “consolidamento”, qualora in un anno acquisisca più 3% della società già partecipata. Questo è un caso nel quale dovrebbe ricadere Bpi dopo l’entrata di Stefano Ricucci nel patto di sindacato già costituito da Bpi con Gnutti, Coppola e i fratelli Lonati, comunicata in mattinata dall’istituto lodigiano. Ricucci, tramite Magiste international, apporterà infatti circa il 5%.