Antonveneta buca al rialzo la barriera dei 27 euro

Inviato da Redazione il Mer, 15/06/2005 - 09:53
A pochi minuti dalla partenza delle negoziazioni di Piazza Affari, Antonveneta, dopo che ieri aveva ceduto circa un punto percentuale, viaggia in rialzo dell'1,27%, collocandosi a 27,06 euro e riaffacciandosi al di sopra della barriera psicologica dei 27 euro. Secondo indiscrezioni di stampa, il cda della Popolare di Lodi che si riunirà questa mattina deciderà di innalzare il prezzo dell'Opas su Antonveneta a 27-27,5 euro. Secondo altre fonti di stampa, il rilancio della Lodi dovrebbe vedere un rialzo della componente cash di almeno 1 euro, e sarebbe allo studio una sorta di bonus share a 2 anni in azioni o contanti in sostituzione del dividendo privilegiato. Inoltre, sembra che l'istituto lodigiano abbia presentato ieri sera un esposto in Consob sull'acquisto da parte di Abn del 4% di Antonveneta a un prezzo medio di 26,33 euro. Secondo la denuncia, il titolo della banca padovana, in Borsa, quel giorno, non ha mai raggiunto quel prezzo.
COMMENTA LA NOTIZIA