1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antonveneta e Bnl, la parola passa alla Consob

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La parola sul caso Antonveneta passa alla Consob, che questa settimana analizzerà le carte fornite dai legali della Banca Popolare Italiana (ex Popolare di Lodi) per stabilire se le due offerte lanciate dall’istituto guidato da Gianpiero Fiorani – interdetto per due mesi – possono proseguire o devono essere revocate. La Commissione presieduta da Lamberto Cardia sta inoltre prendendo in esame il prospetto informativo presentato dall’Unipol sull’offerta pubblica di acquisto (Opa) obbligatoria da lanciare sulle azioni Bnl. L’esame, anche in questo caso, è delicato. Dunque, sia nel caso Antonveneta, sia nel caso Unipol-Bnl, spetterà alla Consob prendere una decisione prima di Banca d’Italia, il cui benestare è tuttavia necessario in entrambe le operazioni.