Antonveneta: Abn sferra l'attacco a Bankitalia al Tar

Inviato da Redazione il Gio, 23/06/2005 - 09:20
Il Tar del Lazio si prende sette giorni per decidere. E lascia in sospeso la disputa tra Abn e la Lodi. I legali della banca olandese che contendono ai lodigiani il controllo di Antonveneta ieri hanno ribadito davanti ai giudici del Tribunale amministrativo la richiesta di annullamento dei provvedimenti di Banca d'Italia che hanno permesso alla Lodi di salire fino al 29,7% dell'istituto padovano e di quello dell'aprile scorso con cui la Banca d'Italia ha negato l'autorizzazione ad Abn Amro di acquisire una partecipazione superiore al 20% in Antonveneta. I giudici della I sezione dopo la discussione si sono riservati di emettere il dispositivo della sentenza entro sette giorni e di fare conoscere in un secondo momento le motivazioni della loro decisione. Il 28 aprile scorso il Tar aveva già respinto la richiesta di sospensiva dei provvedimenti di Banca d'Italia motivando la propria decisione con la necessità di svolgere un'accurata istruttoria, ieri compiuta in sede di discussione di merito.
COMMENTA LA NOTIZIA