1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Antofagasta: nei primi sei conti in crescita, Eps oltre le stime di consensus

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo minerario cileno quotato sulla Borsa di Londra, Antofagasta, archivia la prima parte del 2008 con utili in crescita dell’8,8% beneficiando della maggiore produzione di rame e del rialzo dei prezzi che hanno più che controbilanciato costi in crescita. La società ha comunicato inoltre che l’utile per azione per i primi sei mesi dell’esercizio in corso è stato incrementato a 80,4 centesimi dai 73,9 centesimi dell’anno precedente. Si tratta di un dato più alto delle stime di consensus che si fermavano a 76,1 centesimi. La società ha infine fatto sapere di aspettarsi ulteriori indicazioni positive dal mercato del rame per il resto dell’anno: a suo avviso le quotazioni di questo metallo dovrebbero rimanere sostenute.