1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Antiriciclaggio, norme più severe per tutti gli operatori del credito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’UIF, l’Unità di informazione finanziaria istituita presso la Banca d’Italia, ha pubblicato una comunicazione in tema di antiriciclaggio, applicata alle operazioni di factoring. Assifact, l’Associazione Italiana per il Factoring di cui fanno parte gli operatori del settore, sottolinea che “così come avviene per qualunque attività di intermediazione finanziaria, si tratta di uno strumento di supporto agli operatori per agevolare la valutazione delle operazioni e ridurre al minimo il rischio di coinvolgimento inconsapevole in attività di riciclaggio. Questo nonostante – precisa l’associazione – non sia mai emerso alcun fenomeno di riciclaggio attraverso operazioni di factoring”. Alla stesura del provvedimento, che costituisce un adeguamento alle norme che coinvolgono tutti gli intermediari finanziari e che in questo caso sono state adattate al settore, ha collaborato attivamente la stessa Assifact. La nuova iniziativa si inserisce nel quadro dei numerosi interventi effettuati dall’UIF diretti a contrastare il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo e prevenire l’utilizzo a fini criminali del sistema finanziario.