Ansaldo torna a puntare sul nucleare

Inviato da Redazione il Ven, 28/10/2005 - 08:36
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
"Quella verso il nucleare è una strada obbligata": non ha dubbi il ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola, nel commentare la notizia che dal primo novembre rinascerà Alsaldo Nucleare, storica società del gruppo Finmeccanica, smembrata diciotto anni fa dal referendum che disse basta alle centrali nucleari in Italia. Di più: Scajola ci tiene ad annunciarla lui stesso la notizia, a fianco del presidente Finmeccanica, Pierfrancesco Guarguaglini e delle autorità genovesi. La nuova società avrà poco meno di duecento dipendenti e la sede centrale sarà Genova. Un avvenimento dal forte impatto simbolico: nel capoluogo ligure c'era il cuore dell'industria nucleare italiana, ci lavorano migliaia di ingegneri e di tecnici fino alla metà degli anni Ottanta, prima che il referendum antinucleare del 1987 ne provocasse lo smembramento.
COMMENTA LA NOTIZIA