Ansaldo STS: nuovo ordini per 102 milioni di euro in Turchia ed Emirati Arabi Uniti -1-

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 23/01/2012 - 11:39
Quotazione: ANSALDO STS
Ansaldo STS ha ricevuto nuovi ordini per un ammontare complessivo di circa 102 milioni di euro in Turchia e negli Emirati Arabi Uniti. In Turchia, la controllata di Finmeccanica ha ratificato gli accordi con la joint venture italo-turca Salini-GCFKolin per fornire i sistemi di segnalamento, automazione e telecomunicazioni ferroviari per la tratta Gebze-Kosekoy della linea ad alta velocità Ankara-Istanbul. L'avvio dell'esercizio è previsto nel 2014. Sempre in Turchia, Ansaldo STS fornirà, attraverso la multinazionale coreana Hyundai-Rotem, i sistemi di segnalamento di bordo per 80 locomotive che TCDD, le Ferrovie Turche, acquisteranno dal fornitore coreano per espandere ed ammodernare la loro flotta. "I due contratti acquisiti rafforzano la leadership tecnologica e la presenza di Ansaldo STS in un Paese strategico con importanti investimenti già stanziati per l'ammodernamento della propria rete ferroviaria", si legge nella nota pubblicata dalla società.
COMMENTA LA NOTIZIA