1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ansaldo STS: Elliott pubblica una lettera inviata al Presidente di Hitachi, giovedì è in calendario l’assemblea

QUOTAZIONI Ansaldo Sts
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In vista dell’Assemblea di Ansaldo STS del 19 gennaio, che sarà chiamata ad esprimersi sull’azione di responsabilità proposta del socio di controllo Hitachi nei confronti di Giuseppe Bivona (consigliere eletto dalle minoranze su proposta di Elliott), Elliott Advisors oggi ha pubblicato una lettera inviata al Presidente di Hitachi, Hiroaki Nakanishi, con la quale ha chiesto chiarimenti su alcune affermazioni contenute in una presentazione al Consiglio di amministrazione di Hitachi dello scorso 10 dicembre 2014.

“Queste affermazioni contraddicono esplicitamente le risposte fornite da Hitachi stessa nella corrispondenza intercorsa con il consigliere indipendente di Ansaldo STS Giuseppe Bivona (pubblicata da Ansaldo STS il 4 gennaio 2017) riguardo alla natura di ‘pacchetto unico’ dell’operazione Ansaldo STS / Ansaldo Breda”.

Elliott ha inoltre reso noto di aver messo oggi a disposizione del pubblico un sito internet (http://www.fairtreatmentforsts.com) per informare gli azionisti di minoranza.

“Il sito internet evidenzia quella che appare essere la natura collusiva dell’acquisizione di Ansaldo STS – che Hitachi stessa ha definito un ‘packaged deal’ (ossia un ‘pacchetto unico’) – strutturata per travasare valore da Ansaldo STS ad Ansaldo Breda a discapito degli azionisti di minoranza di Ansaldo STS: in aggiunta, il sito internet mette in luce diverse criticità relative alla corporate governance di Ansaldo STS, tra cui l’indipendenza di alcuni membri del Consiglio di Amministrazione e altre carenze del governo societario”.