Ansaldo: risultati trimestrali in linea con le attese degli analisti

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 29/04/2011 - 12:49
Quotazione: ANSALDO STS
I risultati di Ansaldo risultano essere in linea con le attese di Equita. "La raccolta ordini è stata molto forte. L'effetto Libia riteniamo sia compensabile nel medio termine, ma nel breve non interamente", sostengono gli analisti, che confermano la raccomandazione buy e prezzo obiettivo a 12,4 euro. "I risultati trimestrali sono sostanzialmente in linea a tutti i livelli: i ricavi sono cresciuti del 5% a 278 milioni, contro i 270 attesi e i 276 del consensus. L'Ebit è aumentato del 6% a 25,5 milioni, rispetto a quelli attesi a 25 milioni e quelli del consensus a 25,5 milioni. In rialzo dell'8% l'utile netto che si attestato a 15,5 milioni contro un'attesa di 16 milioni e con un consensus a 16,1 milioni". "Molto forte la raccolta ordini del primo trimestre: in crescita dell'88% su base annuale a 543 milioni, non lontana dall'attesa di 520 milioni" continua il broker milanese. "Se includiamo il contratto di Honolulu di 270 milioni e il conseguente contratto di manutenzione di ulteriori 250 milioni, avrebbe praticamente già raggiunto il 70% della guidance per il 2011, pari a 1.5 miliardi", concludono.
COMMENTA LA NOTIZIA