Ansaldo, quadro tecnico a rischio per i long

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 16/05/2011 - 14:25
Quotazione: ANSALDO STS
L'apertura odierna di Ansaldo contribuisce ad indebolire il quadro grafico già messo sotto pressione dalla chiusura di venerdì. In quell'occasione infatti i supporti statici lasciati in eredità dai minimi intraday del 18/19 aprile e del 5 maggio a 10,05/10,06 euro cedettero e solo la soglia psicologica dei 10 euro fu utile ad evitare flessioni maggiori. In un contesto che vede le medie mobili a 14 e 200 periodi incrociate negativamente sul chart giornaliero, va evidenziato come la trendline ascendente di breve tracciata con i minimi crescenti del 15 marzo e del 19 aprile è stata violata al ribasso in occasione della seduta del 4 maggio. I top dell'11 maggio hanno già rappresentato il pull back tecnico mentre l'indicazione giunta tra venerdì e oggi permette il completamento di un doppio massimo iniziato a costruire dal 22 marzo in poi. Partendo da questi presupposti è dunque possibile implementare una strategia short con la vendita a 10,11 euro. Con stop che scatterebbe in caso di nuove accelerazioni oltre i 10,40 euro, il primo target è a 9,55 euro. Chiusure sotto i 9,53 euro favorirebbero invece ulteriori flessioni fino a area 9 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA