1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ansaldo Energia: Fsi vende il 40% a Shanghai Electric per 400 milioni di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Fondo Strategico Italiano (Fsi) e Shanghai Electric (Sec), leader mondiale nella produzione di macchinari per la generazione di energia e attrezzature meccaniche, hanno siglato oggi un accordo strategico di lungo periodo che prevede l’acquisizione da parte di Sec di una quota del 40% di Ansaldo Energia e la costituzione di due joint venture tra quest’ultima e Sec per la produzione di turbine a gas destinate ai mercati asiatici e lo sviluppo di un centro R&S a Shanghai. E’ quanto si legge in una nota. Fsi ha acquistato da Finmeccanica e dal fondo First Reserve una quota dell’85% di Ansaldo Energia nello scorso mese di dicembre. La cessione è avvenuta per 400 milioni di euro e il closing dell’operazione è atteso entro fine anno a seguito di approvazioni governative e antitrust.

Oltre all’intesa strategica con Sec, Ansaldo Energia ha concretizzato un accordo di collaborazione tecnologica con la coreana Doosan Heavy Industries. Si tratta, spiega la nota, di un progetto di R&S per lo sviluppo di una nuova turbina a gas destinata ai Paesi con rete elettrica a frequenza 60Hz (Nord America, Brasile, Arabia Saudita, Corea). Il progetto sarà in parte finanziato dal Governo coreano. Fsi mantiene il ruolo di azionista di riferimento di Ansaldo Energia e conferma quale obiettivo di medio termine per l’azienda la quotazione in Borsa.