1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Ansaldo Energia, la cordata italiana potrebbe rilevare il 30%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La cordata italiana pronta ad entrare in Ansaldo Energia potrebbe acquisirne il 30%. Lo riporta il Sole 24 Ore, sottolineando che l’alleanza formata dal Fondo Strategico Italiano, Acciaierie Venete, il Gruppo Energia Brescia e l’imprenditore Davide Usberti, potrebbero diventare proprietarie di un terzo, o forse più, dell’asset di Finmeccanica, con Fsi con un ruolo dominante. In questo modo la guida del gruppo genovese resterebbe italiana, e Fsi non violerebbe il proprio statuto acquisendo quote di controllo. Restano comunque due questioni aperte: trovare un partner strategico straniero (FSI se ne starebbe occupando, si parla della giapponese Mitsubishi), e acquistare il 45% ora posseduto da First Reserve, detentrice di un’opzione put che obbliga Finmeccanica a riacquistarla nel breve periodo. Nei prossimi giorni si attendono i particolari dell’offerta economica della cordata.