1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Annuncio shock da Ubs: possibili svalutazioni anche nel IV trimestre – PRIMA NOTA

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il quarto trimestre è iniziato bene, ma potrebbe non continuare così. E’ questo in sintesi quanto si apprende da un comunicato diffuso oggi da Ubs.


 

La banca elvetica “non sta ipotizzando – si legge nella nota – che il trimestre continuerà così positivamente come cominciato, o che le difficoltà attuali saranno risolte in tempi brevi”. Sul banco degli imputati ancora una volta la divisione fixed income (titoli a reddito fisso) che “rimane esposta a ulteriori deterioramenti nell’immobiliare statunitense e al mercato dei mutui, così come ai downgrade dei rating sui titoli legati ai mutui, che potrebbero portare ad altre svalutazioni delle posizioni”.


 


Ubs ha comunque confermato di attendersi per il terzo trimestre una perdita pre-tasse compresa tra i 600 e gli 800 milioni di franchi, così come già annunciato lo scorso 1 ottobre.


 


Ulteriori dettagli sull’outlook per il quarto trimestre verranno forniti alla presentazione dei risultati del terzo trimestre che avverrà domani mattina.