1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Anima svetta a +5% tra le mid cap, imminente un’offerta per Aletti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Anima scatta in Borsa con un balzo di oltre il 5 per cento a 6,745 euro. A dare sprint al titolo sono le indiscrezioni che vedono la società di asset management pronta a formulare a Banco Bpm un’offerta per Aletti, forse già oggi. Al tempo stesso si impegnerebbe a prolungare l’accordo distributivo, in tal modo Anima continuerebbe a contare dell’apporto della rete della terza banca italiana.

Inoltre, stando a quanto riportato ieri dal Sole 24 Ore, Anima potrebbe poi fungere da polo aggregante fondendosi con BancoPosta Fondi di Poste Italiane andando così a raddoppiare il valore delle sue attività gestite a circa 170 miliardi di euro. Poste ad oggi detiene una quota del 25% in Anima e potrebbe decidere di trasferire una quota del 10-15% a Cdp in modo da liberare risorse da investire in altri settori. Cdp dal canto suo giocherebbe un ruolo importante nella governance di Anima.