Anima Sgr verso l'Ipo: l'a.d. Carreri svela i piani al 2016

Inviato da Marco Barlassina il Lun, 31/03/2014 - 14:44
Consolidare il ruolo di provider di soluzioni di investimento per le famiglie, ampliare l'attività sul mercato affluent e migliorare il posizionamento anche sulla clientela top. Sono alcuni degli obiettivi al 2016 di Anima Sgr, presentati oggi alla stampa dall'a.d. Marco Carreri nell'ambito della prima conferenza pubblica per l'avvio dell'Ipo della Sgr. Altri obiettivi esplicitati dal manager sono: catturare le opportunità di crescita con gli attuali partner bancari ed eventualmente estendere il modello ad altre banche, ulteriore sviluppo delle relazioni con gli investitori istituzionali con un focus sugli attori nel settore assicurativo (con modello partnership), attenzione ai costi e infine attenzione a possibili sviluppi nell'M&A, sebbene Carreri abbia ribadito l'intenzione di privilegiare una crescita per via organica. "Valuteremo opzioni che dovessero presentarsi sul mercato, guardando a società di gestione del risparmio che abbiano comunque un modello simile al nostro e che ci permettano di incrementare il nostro sistema distributivo", ha spiegato Carreri.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA