1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Anglo American, il governo inglese chiede di ridurre investimenti in Zimbabwe

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il governo inglese ha raccomandato la società mineraria Anglo American di fermare gli scambi commerciali in Zimbabwe per aumentare la pressione sul presidente del Paese africano, Robert Mugabe. Lo ha riportato oggi il quotidiano Times di Johannesburg. In particolare, la Gran Bretagna vorrebbe che Anglo American ripensasse ai suoi investimenti di 400 milioni di dollari previsti per la miniera di platino in Zimbabwe, dopo che anche altre società del settore hanno deciso di ritirarsi dal Paese. Il governo britannico vorrebbe in questo modo dare un segnale a Mugabe affinché rispetti il risultato delle elezioni presidenziali di marzo, che hanno visto vincere il leader dell’opposizione Morgan Tsvangirai.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …