Anglo America dichiara lo stato di "forza maggiore" sulle minire del Queensland

Inviato da alessia bonfanti il Gio, 30/12/2010 - 14:47
Anglo American ha dichiarato lo stato di "forza maggiore" su alcune delle sue operazioni nel Queensland in scia alle forti piogge che hanno interessato lo stato australiano. Secondo quanto reso noto dalla società, le miniere colpite dalla calamità naturale sono state: Callide, Dawson, Foxleigh, GermanCreek e Moranbah North. 
COMMENTA LA NOTIZIA