1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Ancora vendite a Wall Street: Dow chiude in area 11 mila punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’effetto-Irlanda colpisce anche Wall Street, penalizzata anche da alcuni dati macro e dalla possibilità che le autorità cinesi mettano in campo nuove misure restrittive per frenare l’inflazione. Niente di nuovo dalla riunione dell’Ecofin. Dublino continua a non chiedere l’accesso al fondo salva-Stati ribadendo che fino a tutto il primo semestre 2011 non ci sarà bisogno di rivolgersi ai mercati; la stessa cosa non si può dire delle banche dell’isola, che necessitano di fondi freschi per essere ricapitalizzate. Per quanto riguarda invece i dati macro, sotto le attese i dati relativi prezzi alla produzione e produzione industriale (+0,4% e 0,0% m/m a ottobre). Ultimo arrivato in ordine di tempo l’indice Nahb, che registra una crescita da 15 a 16 punti della fiducia dei costruttori di case. Infine la Cina, con le autorità che secondo indiscrezioni starebbero per mettere in campo nuove misure per frenare l’inflazione, rallentando così anche la crescita generale. Il Dow ha così chiuso in calo dell’1,59% portandosi a 11.023,5 punti, -1,62% per lo S&P a 1.178,34 e -1,75% per il Nasdaq a 2.469,84; +11,78% per il Vix, l’indice che misura la paura degli investitori, che torna sopra quota 20 punti a 22,58

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse Usa di poco sopra la parità. Seduta da dimenticare per Tiffany

Wall Street in lieve territorio positivo in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. A poco più di due ore dalla chiusura degli scambi, il Dow Jones sale dello 0,2%, lo S&P segna un +0,07% e il Nasdaq un +0,1…

MERCATI

Borse europee poco mosse. O’Leary ottimista sui conti di Ryanair

Borse europee in sostanziale parità in una seduta povera di spunti. In attesa delle minute dell’ultima riunione della Fed e della riunione dell’Opec, oggi è stata la volta di Mario Draghi che, nel corso di una conferenza, ha rimarcato che il contesto…

SETTORE LUSSO

Tiffany: tonfo del titolo dopo i conti, le vendite deludono

Tonfo del titolo Tiffany a Wall Street. In una seduta intonata al rialzo il titolo del gruppo dei gioielli segna un calo dell’8,7%. A pesare sull’azione le vendite trimestrali, scese su base comparabile del 3% contro l’aspettativa del mercato di un a…

MERCATI

Wall Street: partenza in rialzo, attesa per i verbali Fed

Wall Street ha avviato gli scambi in territorio positivo. L’indice Dow Jones sale dello 0,21%, l’S&P500 guadagna lo 0,18% e il Nasdaq segna un +0,08%. Gli investitori si muovono piuttosto cauti in attesa della pubblicazione dei verbali della Fed, in …

MERCATI

Borse europee poco mosse. Attesa per intervento Draghi e verbali Fed

Prevale l’incertezza in Europa, con i principali listini europei che sono in cerca di una direzione. In questo momento il Ftse 100 sale dello 0,21% a 7500 punti, mentre il Dax e il Cac40 rimangono in territorio negativo rispettivamente a 12647,2 punt…