1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Ancora vendite sullo yen

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua il selloff sulla divisa nipponica. L’euroyen e il dollaroyen oggi hanno aggiornato i massimi dall’aprile 2011 e dal giugno 2010 salendo rispettivamente in quota 122,76 e 91,19 yen.

Nel primo caso Matteo Paganini, Senior DailyFX Analyst di Fxcm, consiglia di tener d’occhio quota 123,30, definito “il livello in assoluto più importante da curare (guardate un daily intorno ad aprile di due anni fa)” mentre nel secondo “i primi livelli di attenzione passano sopra 91,30”.

Ieri il neo-premier Shinzo Abe aveva esortato la Bank of Japan ad “adottare misure coraggiose per raggiungere il target di inflazione il prima possibile”. L’intonazione “dovish” dell’esecutivo è stata confermata da Yasutoshi Nishimura, vice Ministro dell’economia, che nel corso di un intervento ha implicitamente avvalorato una svalutazione dello yen in quota 100 nel cambio con il biglietto verde.

Oggi le nuove vendite sono state innescate dalle indicazioni macro, a dicembre l’inflazione “core” nazionale è scesa dello 0,2% (-0,1% nella precedente rilevazione), e dalla pubblicazione delle minute della riunione del 19/20 dicembre del board della Bank of Japan dalle quali è emersa la volontà di alcuni membri di “spingere ulteriormente al ribasso il costo del denaro”.