1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Ancora vendite sulla Borsa di Sydney

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Sydney ha chiuso la seduta odierna in calo, per l’ottavo giorno consecutivo. L’indice S&P/Asx 200 ha lasciato sul parterre l’1,5% finendo a quota 4237,5. A deprimere gli scambi continuano a essere i timori sulla ripresa economica, dopo il debole dato cinese e l’incertezza sull’Eurozona. Tra i titoli, i più colpiti dalle vendite sono stati i finanziari e quelli delle materie prime. Male i minerari che stanno discutendo con il governo australiano sulla proposta di tassa: Bhp Billiton ha ceduto l’1,4%, Rio Tinto è scesa del 2,3% e Fortescue Metals ha perso il 2,91%.