1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Ancora una seduta ribassista per Wall Street, Gm precipita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova giornata all’insegna dei ribassi a Wall Street affossata dal crollo di General Motors. A New York, il Dow Jones ha recuperato le perdite giornaliere nel finale, chiudendo le contrattazioni in flessione dell’1,99% a 8.693,96 punti. In rosso anche lo S&P 500 e il Nasdaq che hanno terminato gli scambi in flessione rispettivamente del 2,20% sotto i 900 punti e del 2,21% a 1.580,90 punti. La debolezza persiste dunque per Gm, che ha ceduto circa 13 punti in attesa di conoscere le decisioni del Governo americano in merito all’industria automobilistica. Lettera su Starbucks che ha riportato lunedì sera, a mercati chiusi, risultati trimestrali inferiori alle attese. Tra i titoli che hanno perso maggiormente terreno spiccano quelli del real estate e le compagnie finanziarie.