Ancora i titoli dei bancari tirano la volata di Piazza Affari. Effetto SocGen e decreto Milleproroghe -1

Inviato da Micaela Osella il Mer, 16/02/2011 - 10:47
Quotazione: UBI BANCA
Le banche si confermano le grandi protagoniste di Piazza Affari. A tirare la volata del settore è Ubi Banca (+4,26% a 7,83 euro), marcata stretta dal Banco Popolare (+3,57% a 2,685 euro) e da Mps (+3,98% a 1,018 euro). A dare impulso al flusso di acquisti i conti 2010 firmati da Societè Generale, che questa mattina ha annunciato un utile netto di 3,9 miliardi contro i 678 milioni dell'anno scorso. Numeri che hanno rassicurato ulteriormente il mercato sull'andamento delle banche europee dopo quelli diffusi ieri da Barclays con profitti oltre i 6 miliardi di sterline (+32%). E poi c'è il decreto Milleproroghe, in cui è stata inserita una norma che permetterà agli istituti di credito di trasformare le imposte anticipate in crediti di imposta, permettendogli di affrontare meglio i vincoli imposti da Basilea 3.
COMMENTA LA NOTIZIA