Ancora tensione sui prezzi del greggio. E' ancora la Libia a condizionare il petrolio

Inviato da Redazione il Mar, 22/03/2011 - 08:20
Ancora tensione sui prezzi del greggio. La situazione in divenire in Libia continua a condizionare l'andamento dell'oro nero. Il Wti, consegna aprile, è sceso di 11 cents a 102,22 dollari barile e il contratto maggio, attivamente scambiato, di 24 cents a 102,85. Il contratto aprile scade oggi. Il Brent del Mare del Nord, consegna maggio, è sceso di 23 cents a 114,73 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA