1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Ancora segno meno per Piazza Affari, peggiore listino d’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A salvare Piazza Affari dalla terza seduta di fila in area negativa non è stata Wall Street, la quale, dopo un avvio in rosso, aveva recuperato terreno in corrispondenza della chiusura delle negoziazioni sui listini europei. A spingere al ribasso i listini europei, e Piazza Affari più di tutti, ci hanno pensato ancora una volta le banche, mentre sembra farsi sempre più urgente la creazione di una cosiddetta “bad bank” a livello sovranazionale. In Italia il Mibtel ha ceduto il 2,17% a 13.940 punti mentre l’S&P/Mib40 si è lasciato alle spalle il 2,60% a 17.467 punti.