Ancora in lettera Buongiorno Vitaminic dopo le news di ieri

Inviato da Redazione il Mer, 12/10/2005 - 12:23
Dopo il pesante calo del 6,44% fatto registrare soltanto ieri, anche questa mattina è la lettera a farla da padrona per Buongiorno Vitaminic, che cede sul terreno circa un punto percentuale e si va a posizionare a 3,3475 euro. La società guidata da Andrea Casalini ieri ha aggiornato la guidance sull'anno in corso e ha fatto sapere di attendersi ricavi tra 130 e 135 milioni di euro rispetto ai 115-120 milioni precedentemente annunciati, con un industrial added value tra 49 e 51 milioni di Euro. Sul fronte redditività, l''Ebitda è atteso tra 11 e 12 milioni di euro, nella parte bassa della forchetta precedentemente indicata (11-14 milioni di euro). Tagliate anche le stime di utile netto, ora atteso tra 4,5 e 5,5 milioni di euro, rispetto alla forchetta 6-9 milioni di euro precedentemente indicata. "Confermiamo l'Ebitda", ha spiegato l'amministratore delegato, Casalini, in occasione della presentazione alla comunità finanziaria, "nella parte bassa della forchetta perché la crescita e il contributo positivo in arrivo dal fronte delle acquisizioni dovrebbero essere controbilanciati dal piano di espansione internazionale e dalle spese di marketing per il lancio del marchio Blinko".
COMMENTA LA NOTIZIA