E' ancora allarme rosso per Alitalia, debiti a 2,3 miliardi

Inviato da Redazione il Lun, 17/11/2008 - 08:18
Sostiene Augusto Fantozzi che le lettere che mettono in cassa integrazione a rotazione 17mila dipendenti di Alitalia sono state tutte spedite. E che dei 2,3 miliardi di euro di debiti che il commissario straordinario si è trovato a gestire dopo la sua nomina, soltanto una parte potranno essere onorati. Quasi certamente non i 300 milioni del prestito ponte concesso dal Governo per far volare la compagnia fino a fine anno. Che rimarranno così ai contribuenti. Ha scelto la platea del conduttore Fabio Fazio e la sua trasmissione che Tempo che fa sui canali Rai per raccontare i suoi giorni difficili alla guida dell'ex compagnia di bandiera. E la complicata fase di passaggio alla cordata di imprenditori italiani guidati da Roberto Colaninno.
COMMENTA LA NOTIZIA