1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Anche Zaleski nell’affaire Cattolica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sotto la lente d’ingrandimento del Banco Popolare di Verona e Novara l’aggregazione con Bpi, senza tralasciare il dossier Cattolica Assicurazioni. Mentre permangono le resistenze da parte di alcuni soci tradizionali della compagnia veronese, l’idea portata avanti dai vertici del Banco sarebbe di arrivare a un accordo nel breve tempo anche perché l’appoggio dei partner locali come quelli di Cattolica rafforzerebbe la governance della popolare in vista dell’eventuale merger di Bpi. Oltre ai negoziati in corso e in attesa che si riuniscano i cda delle due società : all’orizzonte c’è dell’altro. Un importante appuntamento attenderebbe la compagnia assicurativa guidata da Ezio Paolo Reggia: secondo quanto riferiscono fonti finanziarie, infatti, oggi scadrebbe il periodo di trattativa in esclusiva con l’asse composto dal socio (2,18%) Mapfre Mutualidad e Romain Zaleski che si offerti di rilevare da Cattolica la controllata Duomo Assicurazioni, la società bancassicurazione Lombarda Vita e il 3,15% della stessa banca Lombarda di cui peraltro Zaleski detiene già il 4,9% attraverso la Carlo Tassara. Si aggiungerebbe, cosi, un nuovo tassello al riassetto della Cattolica.